I sogni di Panda

Questa è la storia, di un piccolo panda, chiamato Pandino.
Pandino stavo tranquillo, su un albero, quando si addormentò.
Sognò, che la sua casa era nello spazio. Ma quello spazio non era come lo conosciamo, infatti vi erano montagne e foreste, e la cosa preferita di Pandino era che la sua tuta spaziale era rosso fuoco, con disegnate le canne di bambù sul centro.

Cosi iniziò ad esplorare lo spazio, quando all’improvviso, vide un piccola, minuscola, pallina tutta verde. Pandino si avvicinò incuriosito, e che sorpresa quando arrivò vicino! Si accorse, che era un piccolo pianeta con tante piccole canne di bambù.

Decise quindi di esplorarlo. Trovò tanti, tantissimi, animaletti fatti di bambù, ma erano tutti di gusti diversi, alla fragola, all’ananas, alla mela, alla mora, insomma di tutto di più.

Ma quando si girò vide che vi erano anche i suoi amici. Wow quel piccolo pianeta era proprio per lui!
Cadde dall’albero, oih oih oih che dolore, esclamò, toccandosi sulla testa e sull’orecchie. Ma poi accadde la cosa più brutta: Si guardo intorno e non era più nello spazio. Gli amici gli chiesero. Perchè sei cosi triste? Pandino spiegò che aveva fatto un sogno bellissimo e lo racconto ai suoi amici, con tutti i dettagli e i particolari.
Per mille bambù dissero gli amici. Era proprio un bel sogno. Ma poi si ricordarono che il loro amico foca .

“Se vuoi puoi realizzare il tuo sogno. Il nostro amico foca ha costruito una navicella spaziale, vai da lui è molto gentile.”
“Arcipanda, ci vado subito” urlo Pandino.

Arrivato dal suo amico Foca, gli chiese se per favore poteva utilizzare la sua navicella spaziale. Il suo amico fu contento di prestargliela. Pandino la prese è andò nello spazio e dopo pochi secondi era gia sparito nelle nuvole.

Appena arrivati nella spazio capì che che la sua tuta spaziale era uguale a quello del segno. Non è che stava sognando? Si tocco le orecchie e le sentì. Riprese quindi ad esplorare lo spazio, quando all’improvviso vide una piccola palla verde. Osservò con attenzione e vide che era piccolo pianeta fatto di canne di bambù esattamente come nel suo sogno.

Entro dentro il piccolo pianeta e vide gli animali fatti di bambù dei vari gusti. Per lui era come se fosse magico. Ma poi si accorse che non era come il sogno, mancava infatti gli amici. Quindi torno a casa sua, prese gli amici e li portò nel piccolo pianeta verde.

Gli amici erano tutti entusiasti e vissero tutti felici e contenti.

 

Precedente Consigli su i panda Successivo LE ORE DEL PANDA